giovedì 7 aprile 2011

Ancora qui


Nel silenzio delle tenebre
percorro i sentieri del passato,
ritrovandomi ancora qui
ritrovandoti ancora nel mio cuore.
Le stelle a ricordare i tuoi occhi,
la luna a rimembrare la tua bellezza,
la notte a richiamare il tuo mistero.
Tu colmavi il mio cuore di gioia e speranza
come il sole riempie di luce la Terra,
tu placavi la mia sete d'amore
con un abbraccio, un sorriso, una carezza...
Tu bellissimo miraggio nel deserto del mio cuore
non hai esitato a gettarmi nelle mani della dannazione!
Rimembro ancora quel giorno,
in cui il lume dei tuoi occhi
fu velato dall'ipocrisia
oscurando quella luce abbaiante
per cui io persi il senno,
il tuo verbo si fece crudele spada
sguainata all'improvviso senza indugio
che senza pietà squarciò la mia anima cieca,
naufragata nel mare della disperazione.
Io sono ancora qui,
voltando in questa strada solitaria
vedo solo la tua figura diafana
ma tu non puoi sentirmi, ormai sei troppo lontana!