martedì 5 aprile 2011

E ti rivedo


Cala il crepuscolo sulla mia anima
soffia leggera la brezza della sera
e ti rivedo in questi raggi di luna,
mi accarezzano il cuore con il ricordo
dei tuoi occhi, dei tuoi baci, delle tue carezze...
Sembra quasi che il passato
simile ad una foglia trasportata dal vento
si posi delicatamente su di me
in questa notte senza nubi e senza certezze,
il tuo fantasma si fa spazio nei miei angoli più bui
dove la paura si scontra con il coraggio
e la verità si mescola alla bugia.