giovedì 10 novembre 2011

Anima insanguinata

In quel giorno ove decisi di morire,
scorgo la maschera indossata
per non credere più ad un amore da seppellire
dentro quest'anima insanguinata.
Rinascendo senza me stesso,
mi perdo nel passato e nel presente
colmando questo mio vuoto senza nesso
cercando un cuore che non mente.
La tua immagine è fissa nel mio cuore,
nel mio cercare avvolto di paura
la luce dei tuoi occhi spazza via ogni timore
come la luna in una profonda notte scura.